Odontotecnici e Dentisti

dentistiGrazie proprio alla versatilità del Formetric è possibile collaudare e testare l’efficacia di ortesi convenzionali come i Byte (anche plantari). Infatti si è fatta informazione a diversi dentisti e odontotecnici della zona di Giulianova, Tortoreto, Alba Adriatica e Teramo. Abbiamo riscontrato entusiasmo e raccolto consensi da parte di tutti rispetto a questo progetto di collaborazione. L’idea è quella di mettere il paziente nelle condizioni migliori per superare la problematica in essere come: clic articolari in seguito ad un incidente, cefalee, disturbi della vista, lombalgie, cervicalgie, brucsismo ecc… la cosa migliore è quella di monitorare sempre l’assetto posturale e la libertà di movimento delle strutture fasciali, viscerali, muscolo-scheletriche e cranio sacrali, prima di impiantare byte ed altro con il fine che l’ortesi renda il massimo della sua efficacia o che sia in alcuni casi anche evitata.

Per capire meglio ecco di cosa si tratta e cosa è stato consegnato come materiale divulgativo presso gli studi dentistici:
Spesso quando si decide di intervenire sulla bocca lo si fa per un fine estetico, soprattutto se si parla di figli e meno frequentemente per disturbi funzionali. La COMMP CLINIC assieme al vostro dentista tiene in profonda considerazione due cose essenziali:

  • Aspetto estetico.
  • Aspetto funzionale della bocca stessa.

Quindi consideriamo il giusto rapporto fra componente estetica e funzionale che devono andare di pari passo e trovare la soluzione più giusta e cosa è meglio per la salute della vostra bocca. Quando parliamo di funzione si identifica la capacità corretta di tutte le strutture che governano la bocca (muscoli, ossa, articolazioni, nervi ecc…) di svolgere bene il loro lavoro come: la masticazione e la funzione vocale. Un intervento ortodontico come un’estrazione dentale, l’impianto di un apparecchio o l’ausilio di altre ortesi come i byte hanno un’azione potentissima su tutto l’aspetto della bocca e non solo come estetica, ma soprattutto come funzione di tutto l’apparato della bocca: masticazione (triturare il cibo e deglutirlo), occlusione dentale, funzione della mandibola e il suo dislocamento nello spazio, funzione della temporo-mandibolare (sono le due articolazioni una di destra e una di sinistra che collegano la mandibola al cranio), fino al posizionamento della lingua all’interno della cavità orale. Dunque qualsiasi intervento cui sottoponete la vostra bocca può influenzare positivamente o negativamente non solo queste funzioni appena descritte ma “tutto l’organismo”. Questo accade a causa di numerosissimi meccanismi come: il collegamento anatomico delle due articolazione temporo-mandibolari con il cranio, collegamenti muscolari dei muscoli masticatori e della lingua con collo e cranio, collegamenti neurologici, collegamenti con gli occhi ed altri ancora. Tutti questi collegamenti come è facile immaginare potranno influenzare la vostra postura. Un esempio per chiarezza può essere fatto nel caso di un disturbo di un’articolazione soltanto temporo-mandibolare (articolazione tra bocca e cranio) che induce ad un posizionamento errato della mandibola che a sua volta dovrà essere controbilanciato (compensazione) dalla posizione del cranio nello spazio attraverso una piccola deviazione in rotazione destra e leggera inclinazione dallo stesso lato. Questa modificazione della posizione della testa a sua volta sarà compensata dalle vertebre cervicali che assumeranno una curva di compenso non fisiologica, così farà anche tutto il tratto della colonna vertebrale toracica e lombare fino al bacino. Il risultato quindi di compensi posturali in relazione a disturbi della bocca possono passare per un atteggiamento posturale scorretto, fino anche ad atteggiamenti scoliotici, o per algie (dolori) posturali o disturbi visivi ecc… È per questo che noi crediamo fermamente che un approccio sia sulla bocca che sull’assetto posturale globale sia la cosa migliore per la vostra salute, e non solo in relazione all’estetica e alla funzione della bocca ma anche per la salute ed il benessere di tutto il corpo e dunque della vostra qualità di vita. La nostra proposta si basa su test di valutazione posturale con apparecchiature di ultima generazione in grado di monitorare l’assetto posturale fine di tutto il corpo (colonna vertebrale in particolare) attraverso l’impiego dell’apparecchiatura diagnostica formetric, in grado di riprodurre tridimensionalmente e in maniera non invasiva la colonna vertebrale con una scansione ottica a raggi infrarossi e un esame volumetrico della schiena. I dati forniti dal formetric insieme alla valutazione osteopatica dove se ne necessita, saranno utili per la valutazione di eventuali disturbi funzionali che se presenti vanno trattati con sedute di medicina manuale osteopatica e ridare la giusta funzione e assetto posturale all’organismo intero. I test vanno eseguiti prima e dopo una settimana dall’intervento ortodontico così che l’assetto posturale sia consolidato, garanzia necessaria per poter intervenire in modo specifico e preciso sia prima che dopo l’uso di ortesi varie. Questo lavoro va eseguito in contemporanea con il vostro dentista e ogni caso sarà valutato scrupolosamente, così da poter proporre un piano di lavoro individualizzato che passi sia attraverso l’intervento del vostro dentista, sia attraverso cure di medicina manuale osteopatica, sia attraverso sedute di ginnastica posturale individuale o di gruppo, o soltanto attraverso il monitoraggio posturale.

Per i numeri di telefono, indirizzi di posta elettronica, ubicazioni geografiche e ulteriori informazioni potete consultare la sezione contatti.
Grazie della vostra attenzione.