Il pavimento pelvico

Il pavimento pelvico è un insieme di strutture che costituiscono il fondo del bacino, in esso oltre che ad essere contenuti gli organi genitali e di defecazione, sono presenti ancoraggi legamentosi, nevi, muscoli e vasi sanguigni che rivestono un ruolo fondamentale nella biomeccanica del bacino degli arti inferiori e di tutti il sistema posturale, come anche per la corretta funzione degli organi addominali (intestino, colon, stomaco ecc…), nonché delle funzioni viscerali degli organi pelvici, come la minzione (urinare),la defecazione, l’atto sessuale sia nella donna che nell’uomo e solo nella donna per la fase della gravidanza e del parto. Voglio anche evidenziare l’aspetto emozionale legato a questa zona in termini di: intimità, riservatezza, piacere, dubbi, problemi, appagamento ecc…

Mantenere elastica e funzionale questa zona è necessario al buon funzionamento di tutto quello descritto in precedenza e non solo in termini di fisiologica come per esempio avere una buona minzione, ma anche e ribadisco, un buon equilibrio emozionale. Quindi per conservare la miglior salute di questa zona che può anche essere traumatizzata da incidenti e dal parto, oltre che da malattie ed EMOZIONI, possiamo fare molto, ricorrendo all’osteopatia prima, durante e dopo la gravidanza, oppure dopo dei traumatismi, oppure per disfunzioni e dolori legati al rapporto sessuale, come anche per aspetti legati consciamente o inconsciamente a questa zona. I risultati possono essere sorprendenti!!!pavimento pelvico